importare
verbo

coniugazione

  1. condurre all'interno
  2. avere importanza, rilievo
  3. (economia) (commercio) acquistare un bene al di fuori del paese d'origine
sillabazione
im | por | tà | re
pronuncia

(IPA): /imporˈtare/

etimologia

dal latino importare, infinito presente attivo di importo#Latino|importo ossia "portar dentro, introdurre, arrecare" formato da in-#Latino|in- e da porto#Latino|porto cioè "portare"; l'accezione di "avere importanza" è un senso figurato (come "portare significato") sviluppatosi nel volgare ma assente in latino

sinonimi contrari parole derivate traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline