ingrato
aggettivo
  1. individuo che non è grato, non ringrazia di tutto quello che è stato fatto per lo stesso
  2. (per estensione) biasimato per meschinità, riferito a persona non accetta, inutile, ormai senza possibilità alternativa, senza rimedio

sostantivo

ingrato m sing

singolareplurale
maschileingratoingrati
femminileingrataingrate

  1. chi ricambia male o per niente un favore
  2. (per estensione) chi è opportunista, egoista, avaro, in genere per brama personale o per semplice sfruttamento
sillabazione
in | grà | to
pronuncia

(IPA): / inˈgrato/

etimologia

dal latino ingratus , formato da in- e gratus cioè "gradito; riconoscente"

sinonimi contrari termini correlati
traduzione

traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.004
Dizionario italiano offline