insidia
sostantivo

insidia f sing (pl: insidie)

  1. inganno preparato nascostamente al fine di arrecare a qualcuno un danno materiale o morale
  2. uno o più pericoli escogitati per danneggiare qualcuno e/o qualcosa
  3. (per estensione) luogo o qualcosa che è potenzialmente pericoloso
  4. (senso figurato) falsa dialettica verbale per "sovvertire" o intimorire e/o danneggiare anche moralmente

verbo

insidia

  1. terza pers sing dell'indicativo presente di insidiare
  2. seconda pers sing dell'imperativo di insidiare
sillabazione
in | sì | dia
pronuncia

(IPA): /in'sidja]/

etimologia

dal latino insidia (di solito al plurale insidiae ), derivazione di insidēre ossia "star sopra, star fermo", composto di in e sedere ovvero "star seduto"

sinonimi contrari termini correlati


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline