interesse
sostantivo

interesse m (pl: interessi)

  1. sentimento di profonda curiosità e attenzione verso qualcuno o qualcosa, che porta ad un coinvolgimento attivo in essa
  2. la capacità di suscitare tale sentimento di curiosità o attenzione
  3. (senso figurato) sincera e moderata "passione"
  4. vantaggio pratico, economico o morale derivante da una determinata condotta o azione
  5. (per estensione), (soprattutto al plurale) l'insieme di tutte le vicende, affari o azioni che sono di vantaggio pratico, economico o morale per una data persona o categoria di persone
    • pensa solo ai propri interessi, e non a quelli della comunità
  6. (diritto), (economia), (commercio), (finanza) somma di denaro con cui si deve pagare chi rende disponibile un capitale per un certo periodo di tempo
  7. (per estensione) lieve impegno con concentrazione per qualcosa, spesso per una successiva responsabilità in merito
    • ha manifestato sincero interesse per il suo lavoro rispettandone le fasi dell'opera
sillabazione
in | te | rès | se
pronuncia

(IPA): /inte'rɛsse/

etimologia

dal verbo latino interesse ossia "essere in mezzo"

sinonimi contrari termini correlati proverbi e modi di dire
  • fare soltanto gli interessi personali: a discapito degli altri, senza rispettare le loro speranze e la loro unità
  • conflitto d'interessi: evidente sovrapposizione di argomentazioni su beni materiali ed altre su morale valoriale o ideali
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline