lapsus
sostantivo

lapsus m inv

  1. (grammatica) (linguistica) errore involontario compiuto nel parlare (lapsus linguae) o nello scrivere (lapsus calami), sostituendo una lettera ad un'altra, o una parola ad un'altra, o fondendo due parole insieme
  2. (psicologia) (psicanalisi) momento di distrazione
sillabazione
là | psus
pronuncia

(IPA): /'lapsus/

etimologia

participio passato del latino labi cioè "cadere, sdrucciolare" ; significa quindi "sdrucciolamento"

sinonimi proverbi e modi di dire
  • lapsus memoriae: temporanea amnesia

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.013
Dizionario italiano offline