lavorare
verbo

coniugazione

  1. (diritto) (economia) svolgere un'attività sistematica in cambio di un compenso
  2. svolgere un'attività intellettuale o fisica di breve o lunga durata
  3. (tecnologia) (ingegneria) intervenire su un materiale per trasformarlo
  4. svolgere un'attività fisica o intellettuale di breve o lunga durata
    • i miei amici lavorano in banca
sillabazione
la | vo | rà | re
pronuncia

(IPA): /lavo'rare/

etimologia

dal latino laborare ossia "faticare". I Romani non avevano un lemma apposito per designare tale parola e utilizzavano la locuzione operam dare perché a lavorare erano gli schiavi che dovevano quindi laborare

sinonimi contrari parole derivate termini correlati proverbi e modi di dire
  • lavorare di cervello
  • Vai a lavorare !!!: derivato dall'espressione conosciuta in dialetto milanese, quando proprio c'è un limite alla pazienza, viene infatti detto come monito per chi tratta molti lavoratori con spregio, apparente senso di superiorità, quindi classismo e maleducazione, tutto ciò non avendone alcun "diritto" né valida motivazione ma appunto con arroganza, prepotenza, viltà e mancanza di rispetto per gli altri e per l'altrui sollecita dedizione al lavoro
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline