lesione
sostantivo

lesione f sing (pl: lesioni)

  1. (medicina) qualsiasi alterazione a carico di un tessuto o di un organo che comporti un cambiamento della forma, della funzione o della morfologia degli stessi, come conseguenza di un insulto fisico, chimico o biologico
    • il 90% dei tumori maligni del grosso intestino derivano da una lesione pre-cancerosa (polipo adenomatoso) la cui trasformazione maligna richiede circa 10 anni
sillabazione
le | siò | ne
etimologia

dal latino laesio che deriva da laedĕre cio "ledere"

sinonimi contrari
traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.041
Dizionario italiano offline