liberalità
sostantivo

liberalità f inv

  1. equilibrio nel concedere, nel coinvolgere e nel suggerire quanto considerato opportuno e valoriale, senza essere oppressivo e senza debolezze
  2. (per estensione) situazione di chi vive qualcosa che, mentre in modo troppo immediato potrebbe pesare e gravare sulla condizione di qualcuno, successivamente o gradualmente è di giovamento e benessere grazie ad una lucida comprensione delle intenzioni e/o proprio del significato di quanto impartito, appunto senza prevaricareopprimere
  3. condotta comportamentale o valore di chi non è punitivopresenta eccessi nel permettere qualcosa
  4. (gergale) accettazione dell'altro, lasciando che possa esprimersi, interagire, dialogare ed essere soddisfatto di ciò
  5. (diritto) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
sillabazione
li | be | rà | li | tà
pronuncia

(IPA): /liberaliˈta/

etimologia

dal latino liberalĭtas

sinonimi contrari termini correlati


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline