mandare
verbo

coniugazione

  1. inviare una o più persone in un posto per uno scopo specifico
    • ho mandato Enrico a fare la spesa per tutti
  2. produrre, mandare fuori dal proprio corpo suoni o altro
    • ero intrappolato nell'ascensore, ho dovuto mandare un urlo per farmi sentire
sillabazione
man | dà | re
pronuncia

(IPA): /man'dare/

etimologia

dal latino mandare, infinito presente attivo di mando#Latino|mando ossia "affidare"

sinonimi contrari parole derivate proverbi e modi di dire
  • mandare a monte: rendere inutile

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline