massima
aggettivo

massima f sing

  1. femminile di massimo
  2. superlativo assoluto, femminile singolare di grande

sostantivo

massima f sing (pl: massime)

  1. principio al quale ci si attiene come norma dell'agire; regola soggettiva o generale di condotta: è una buona massima fare affidamento solo sulle proprie forze | in linea di massima, in generale | progetto di massima, progetto preliminare di costruzioni edilizie e meccaniche, non ancora definito nei particolari (si contrappone a progetto esecutivo)
  2. frase breve e sentenziosa in cui è enunciata una norma di vita: recitare una massima; massime morali
  3. (diritto) estratto che sintetizza le affermazioni di principio di una sentenza, massima giurisprudenziale.
sillabazione
màs | si | ma
pronuncia

(IPA): /'massima/

etimologia
  • (proverbio)dal latino maxĭma (sententia), ossia "sentenza di carattere generale"
  • (musica) dal latino. medievale maxima
sinonimi
Massima
sostantivo

massima f sing (m: Massimo)

  1. (antroponimo) nome proprio di persona femminile
sillabazione
màs | si | ma
pronuncia

(IPA): /'massima/




Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline