matematica
aggettivo

matematica f sing

singolareplurale
maschilematematicomatematici
femminilematematicamatematiche

  1. femminile di matematico

sostantivo

matematica f (pl: matematiche)

  1. (matematica) studiosa di matematica
  2. (matematica) scienza razionale deduttiva che studia numeri, misure, forme e le loro proprietà, per ricavarne conclusioni applicabili in altre scienze
    • Galileo Galilei nel "Saggiatore" dichiarava che il libro della natura è scritto nella lingua della matematica
    • matematica applicata: insieme delle applicazioni pratiche della matematica
    • matematica finanziaria: uso di metodi matematici per lo studio dei fenomeni della finanza
    • matematica attuariale: uso di metodi matematici per lo studio degli eventi influenzanti il valore finale dei patrimoni
    • ingegneria matematica: ramo dell'ingegneria che si occupa degli aspetti logici e formali delle attività produttive
sillabazione
ma | te | mà | ti | ca
pronuncia

(IPA): /mate'matika/

etimologia

dal latino mathematĭca (sottintendendo ars), che deriva dal greco μαϑηματική (sottintendendo τέχνη), da μάθημα apprendimento a sua volta deriva dal verbo μανθάνω imparare; letteralmente matematica vuol dire "arte di apprendere"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline