materialismo
sostantivo

materialismo m (pl: materialismi)

  1. (filosofia) dottrina filosofica secondo cui l'unica entità esistente è la materia e tutto dipende dalla sua trasformazione
  2. (per estensione) modo di vivere e di pensare che consiste nel porre al centro dei propri interessi i beni e i piaceri terreni e concreti (ad es. la ricchezza), senza essere coinvolti negli aspetti spirituali, dell'anima, o idealistici, anche razionali
  3. (per estensione) (spregiativo) tendenza, eretica, a non accettare alcun rispetto per quanto considerato sacro
  4. (per estensione) ricerca estrema e/o ostentata soltanto per "piaceri" effimeri, come anche il denaro, la cui sfrenatezza viene talvolta espressa in atti criminosi
  5. soddisfazione per ricchezza, benessere economico o finanziario e per la ricerca di essi, spesso a discapito della spiritualità religiosa
sillabazione
ma | te | ria | lì | smo
pronuncia

(IPA): /materjaˈlizmo/

etimologia

dall’inglese materialism; formato dalla contrazione di materiale e dal suffisso -ismo

sinonimi contrari parole derivate termini correlati
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.037
Dizionario italiano offline