maturare
verbo

coniugazione

  1. (gastronomia) fase in cui la frutta acquisisce la massima colorazione luminescente, maggior gusto, un profumo piacevole ed intenso, la caratteristica dolcezza e, nella maggior parte dei casi, una consistenza della sua materia non troppo rigida troppo molle
  2. (senso figurato) iniziare a crescere, ad essere adulti oppure ad essere maggiormente consapevoli
sillabazione
ma | tu | rà | re
pronuncia

(IPA): /matuˈrare/

etimologia

deria [lat. maturare]

parole derivate
  • maturarsi

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline