medico
aggettivo

medico m sing

singolareplurale
maschilemedicomedici
femminilemedicamediche

  1. attinente alla medicina, alle scienze curative riconosciute
  2. che concerne il medico
    • per giustificare la tua prolungata assenza mi servirebbe un certificato medico
  3. turismo medico: per il migliore trattamento medico, per esempio anche in Italia, è lo spostamento volontario, effettuato da pazienti di loro iniziativa, da una città ad un'altra appunto per cure possibili ed una prospettiva di guarigione più ampia
  4. strumentazione medica: apparecchiature tecniche per le differenti cure o terapie ed i "canonici" strumenti per operare

sostantivo

medico m (pl: medici)

  1. (professione) (storia) (diritto) (medicina) professionista laureato in medicina, abilitato a riconoscere, curare e prevenire malattie
    • quel medico gli salvò la vita
    • il bambino ha fiducia nel suo medico perché è protettivo

verbo

medico

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di indicare
    • Ti sei fatta male. Aspetta che ti medico
    • "Io ti medico però..." - "Ok, va bene: i suggerimenti... Accetterò!"
sillabazione
mè | di | co
pronuncia

(IPA): /'mɛ.di.ko/

etimologia

dal latino medicus derivazione di mederi, ossia "curare"

sinonimi parole derivate termini correlati traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline