modernismo
sostantivo

modernismo m sing (pl: modernismi)

  1. (arte) (sociologia) tendenza ad adeguare le idee, i metodi e i sistemi a quelli dei tempi moderni
  2. (religione) movimento del cristianesimo nato tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo che mirava a conciliare la tradizione religiosa con la cultura contemporanea, in particolare con la filosofia immanentistica, condannato da Pio X nel 1905
  3. (letteratura) movimento letterario del XIX secolo che si staccava dalla tradizione e abbracciava la tecnica dei parnassiani e dei decadenti
  4. (architettura) movimento architettonico nato tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo in Catalogna affine al Liberty
sillabazione
mo | der | nì | smo
pronuncia

(IPA): /moder'nizmo/

etimologia

da moderno


traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline