modestia
sostantivo

modestia f (pl: modestie)

  1. non eccessiva valutazione delle proprie capacità - dei propri limiti o dei propri risultati - ma anzi sottostimata secondo il punto di vista altrui
  2. non insuperbire
  3. (per estensione) percezione dell'esiguità prima del proprio sapere, in seguito della vanità di parte del mondo, infine cogliendo comunque il significato delle cose più importanti
sillabazione
mo | dè | stia
sinonimi termini correlati
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline