molestia
sostantivo

molestia f sing (pl: molestie)

  1. (antropologia) (sociologia) (psicologia) (diritto) comportamento che arreca sofferenza e disagio a chi lo subisce
  2. (per estensione) fase o momento violenti e rudi prima, durante e/o dopo un approccio intimo relazionale
    • "Beh, mi crediate o no... c'è chi si vanta delle molestie fatte!"
sillabazione
mo | lè | stia
pronuncia

(IPA): /mo'lɛstja/

etimologia

dal latino molestia che deriva da molestus cioè "molesto"

sinonimi contrari termini correlati


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.013
Dizionario italiano offline