mortificazione
sostantivo

mortificazione f sing (pl: mortificazioni)

  1. disonore che suscita imbarazzo e cruccio
    • è stato sottoposto ad una tremenda mortificazione
  2. (per estensione) infliggere al proprio corpo punizioni con violenza inaudita, con crudeltà verso stesso e senza rispetto per la vita
    • in Iran, ancora verso la fine del XX secolo, inizio dei gruppi terroristici, assieme alcuni applicavano pubblicamente mortificazione sulla propria schiena sino a sanguinare notevolmente in parate ingiustamente osannate
sillabazione
mor | ti | fi | ca | zió | ne
pronuncia

(IPA): /mortifikatˈtsjone/

etimologia

dal latino tardo mortificatio

sinonimi contrari


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.022
Dizionario italiano offline