nadir

Il nadir è l'intersezione della perpendicolare all'orizzonte passante per l'osservatore con l'emisfero celeste invisibile. Il punto diametralmente opposto è detto zenit. Zenit e nadir sono i poli dell'orizzonte.

sostantivo

nadir m inv

  1. (astronomia) intersezione della perpendicolare all'orizzonte passante per l'osservatore con l'emisfero celeste invisibile
sillabazione
na | dìr
etimologia

[dall’arabo naẓīr cioè "opposto (allo zenit)"

contrari


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline