negativo
aggettivo

negativo m sing

singolareplurale
maschilenegativonegativi
femminilenegativanegative

  1. (senso figurato) che non accetta talune verità e/o vi è contrario in modo palese; che prova disprezzo per alcuni valori, arrogante; che rifiuta idee e/o novità; polemico in modo ostinato
  2. (matematica) (di) numero reale minore di zero
  3. (fisica) (chimica) (di) corpo che possiede la stessa carica elettrica dell'elettrone

sostantivo

negativo m sing (pl: negativi)

  1. (fotografia) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
sillabazione
ne | ga | tì | vo
pronuncia

(IPA): /nega'tivo/

etimologia

dal latino tardo negativus che deriva. da negare cioè "negare, dire di no"

sinonimi contrari parole derivate proverbi e modi di dire
  • aurea negativa: allusione al carattere di una persona che influisce sugli altri esautorandoli con la sua sola presenza quindi parlando sempre a sproposito e contro tante persone, tentando altresì di ottenere un presunto potere e prestigio che mai raggiungerà oppure volgendo la propria misera vita in un declino palese a molti; altrimenti è un riferimento ad una più comune ma fastidiosa percezione della cattiveria di qualcuno che si preferirebbe sempre evitare
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline