nemico
aggettivo

nemico

singolareplurale
maschilenemiconemici
femminilenemicanemiche

  1. che prova ostilità
  2. sfavorevole: per colpa di un evento nemico non siamo riusciti ad arrivare
  3. che, respingendo, è avverso, spesso malevolmente
  4. (senso figurato) dannoso, nocivo: il presto è nemico del bene, se si vuole fare bene qualcosa non bisogna farla in fretta
  5. (per estensione) persona che non "sostiene" e/o né aiuta

sostantivo

nemico m sing (pl: nemici)

  1. chi nutre ostilità, verso qualcosa o qualcuno
    • quei due sono sempre stati nemici, si sono sempre odiati
  2. chi appartiene all'esercito o allo stato contro cui si è in guerra:
    • Il nemico è stato sconfitto in battaglia.
  3. (per estensione) qualcosa che ci è contrario
    • la sorte ci è nemica, non siamo fortunati
sillabazione
ne | mì | co
pronuncia

(IPA): /ne'miko/

etimologia

dal latino inimīcus, composto da in- ossia "non" e amīcus ovvero "amico"; letteralmente "chi non è amico", "chi non ama", "chi non prova affetto"

sinonimi contrari parole derivate proverbi e modi di dire
  • silenzio il nemico ti ascolta: slogan creato da Mussolini all'entrata in guerra dell'Italia, e che è entrato nell'uso per invitare a tacere qualcuno che sta dicendo cose compromettenti.
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline