neutro
aggettivo

neutro m sing

singolareplurale
maschileneutroneutri
femminileneutraneutre

  1. chi non si dichiara di parte
  2. (per estensione) senza qualità particolari
  3. (chimica) acido alcalino
  4. (psichiatria), (psicologia), (psicanalisi) oggettivo e/o non soggettivamente determinato
  5. (raro) che concerne un metodo secondo generalizzazione
  6. (per estensione) che, in un'analisi intellettiva o in un'attività dialettica, non implica critiche fuorvianti oppure che riesce a cogliere uno sfondo di completa verità persino in qualcosa misto a falsità, talvolta anche in una fase o in un momento successivi
  7. (sport) (obsoleto) neutrale nel guardare o assistere ad una partita, ad una gara o ad un incontro, il cui confronto non implica appunto il tifo per una parte e contro l'altra

sostantivo

neutro m inv

  1. (grammatica) genere grammaticale differente dal maschile e dal femminile
  2. (raro) (familiare) persona che riesce ad esprimere un giudizio equo oppure che può intravedere i tratti caratteriali di qualcuno parlandone con lo stesso senza offendereferirlo interiormente
sillabazione
nèu | tro
pronuncia

(IPA): /'nɛutro/

etimologia

dal latino neuter

sinonimi contrari parole derivate
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.024
Dizionario italiano offline