notevole
aggettivo

notevole m e f sing(pl: notevoli)

  1. degno di essere notato, soprattutto per l'eccellenza raggiunta
  2. di qualcuno che ha doti degne di essere stimate
  3. (matematica) (di) formula che permette la scomposizione in fattori di particolari binomi
sillabazione

no | té | vo | le

pronuncia

(IPA): /no'tevole/

etimologia

da notare ( fonte Treccani); dal latino notábilem, degno di essere conosciuto

sinonimi contrari parole derivate traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline