orgoglio
sostantivo

orgoglio m inv

  1. (psicologia) stima che si ha di sè stessi
    • i tuoi complimenti mi riempiono di orgoglio
  2. (per estensione) eccesso dell'ego oppure considerazione equilibrata della propria dignità e di quanto consegue
  3. qualità di chi è soddisfatto e/o appagato
  4. (per estensione) (senso figurato) "piacevolezza" interiore per completezza, anche relativa a qualcosa e/o qualcuno
  5. onore oppure vanagloria
sillabazione
or | gó | glio
pronuncia

(IPA): /or'goʎʎo/

etimologia

dal franco urgoli, tedesco antico urgol ossia "notevole"

sinonimi contrari parole derivate proverbi e modi di dire
  • La giustizia è la forza dei re, la furbizia è la forza della donna, l'orgoglio è la forza dei pazzi, la spada è la forza del bandito, l'umiltà è la forza dei saggi, le lacrime sono la forza del bambino, l'amore di un uomo e una donna è la forza del mondo

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline