parallelo
aggettivo

parallelo m sing

singolareplurale
maschileparalleloparalleli
femminileparallelaparallele

  1. (di) retta priva di punti in comune con un'altra
  2. (per estensione) di ciò che procede nello stesso senso di un altro, tenendosi ininterrotamente alla medesima distanza rispetto ad esso

sostantivo

parallelo m sing

  1. (matematica) (geometria) caratteristica propria di rette prive di punti in comune tra loro
  2. (geografia) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
  3. (sport), (sport invernali) nello sci, effettuazione di una curva a sci uniti
  4. (fisica) (elettrotecnica) (tecnologia) (ingegneria) collegamento in parallelo, collegamento delle estremità corrispondenti di vari elementi elettrici, in modo che questi ultimi siano sottoposti alla stessa differenza di potenziale
sillabazione
pa | ral | lè | lo
pronuncia

(IPA): /paral'lɛlo/

etimologia

dal latino parallelus che deriva dal greco παράλληλος formato da παρά cioè "presso, lungo e da ἄλληλος ossia "l’un l’altro")

sinonimi contrari parole derivate traduzione
traduzione
traduzione
  • inglese: imultaneous, at the same time



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.004
Dizionario italiano offline