paravento
sostantivo

paravento m sing(pl: paraventi)

  1. (falegnameria) mobile formato da un certo numero di telai, per lo più di legno, collegati con cerniere in modo da poter essere variamente spiegati, e ricoperti di stoffa, carta o legno per formare una bassa parete adattabile a diverse circostanze, che si usa soprattutto per ripararsi dall’aria, per nascondersi alla vista altrui durante un cambio d’indumenti, come riparo o come elemento divisorio di una stanza
  2. (etnologia) abitazione formata da rami piantati nel suolo e coperti da larghi pezzi di corteccia o frasche, che si usa come riparo dal vento e dalla pioggia
sillabazione
pa | ra | vèn | to
pronuncia

(IPA): /paraˈvɛnto/

etimologia

deriva da para- e vento

sinonimi proverbi e modi di dire
  • far da paravento a qualcuno:

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.018
Dizionario italiano offline