paria
sostantivo

paria m inv

  1. (religione), (antropologia) nome con cui nell'uso europeo sono indicati gli individui appartenenti alle classi sociali più basse dell'India, detti anche intoccabili
    • la casta dei paria
    • Gandhi chiamava i paria "figli di Dio"
  2. (per estensione) persona che è o ritiene di essere estromessa dalla società o comunque socialmente indesiderata a causa della sua origine umile, della sua condizione di povertà eccetera

sostantivo

paria f sing (pl: parie)

  1. corpo di onori, benefici e diritti riconosciuto da alcune monarchie europee a una parte della nobiltà del proprio paese; coloro che ne fanno parte e che godono di tali diritti sono detti pari (di)
sillabazione
  • (casta indiana e derivati) pà | ria
  • (classe nobiliare) pa | rì | a
pronuncia
  • (casta indiana e derivati) (IPA): /ˈparia/
  • (classe nobiliare) (IPA): /paˈria/
etimologia
  • (casta indiana e derivati) dal tamil பறையர் (paṟaiyar), a sua volta da பறையன் (paṟaiyaṉ, “suonatore di tamburo”), derivato da பறை (paṟai, “tamburo”); il termine indicava originariamente coloro che suonavano il tamburo nelle piazze per annunciare gli editti reali, e che appartenevano agli strati più bassi e poveri della popolazione; il lemma è entrato in italiano attraverso l'inglese pariah
  • (classe nobiliare) da pari, a sua volta dal francese pair o dall'inglese peer, che designa appunto i nobili appartenenti alla paria della propria nazione; a loro volta derivati dal francese antico per, dal latino par#Latino|pār, "pari, uguale, che ha lo stesso valore"
sinonimi
traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.013
Dizionario italiano offline