patente
aggettivo

patente f sing (pl: patenti)

  1. (antico) aperto
  2. manifesto, visibile a tutti
  3. (letterario) largo, ampio
  4. (araldica) attributo araldico che si applica alle pezze, soprattutto la croce, che presentano le braccia che si vanno allargando verso il bordo dello scudo; la croce patente è frequentemente anche scorciata, ma questo caso deve essere blasonato

sostantivo

patente f sing (pl: patenti)

  1. (diritto) permesso concesso dal potere a ciò abilitato, che permette l'esercizio di una determinata professione; anche il relativo certificato
sillabazione
pa | tèn | te
pronuncia

(IPA): /pa'tɛnte/

etimologia
  • (aggettivo) dal latino patens, participio presente di patere ossia essere aperto o manifesto, estendersi, allargarsi;
  • (sostantivo)per ellissi da lettera patente
sinonimi contrari parole derivate termini correlati proverbi e modi di dire
  • ma chi ti ha dato la patente!?: esplicito riferimento offensivo ad una sospetta incapacità o deficienza alla guida

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.069
Dizionario italiano offline