patrizio
aggettivo

patrizio m sing

singolareplurale
maschilepatriziopatrizi
femminilepatriziapatrizie

  1. (storia) (diritto) nell'antica Roma, membro delle famiglie degli appartenenti all’antica classe dominante, detti patres, i cui capi sedevano nel senato

sostantivo

patrizio m sing

singolareplurale
maschilepatriziopatrizi
femminilepatriziapatrizie

  1. (storia) (diritto) nell'antica Roma, membro delle famiglie degli appartenenti all’antica classe dominante, detti patres, i cui capi sedevano nel senato
sillabazione
pa | trì | zio
pronuncia

(IPA): /paˈtrittsjo/

etimologia

dal latino patricius che deriva da pater cioè "padre"

sinonimi contrari parole derivate
traduzione

Patrizio
sostantivo

Patrizio m

  1. Nome proprio derivato dal termine patrizio in uso nell'antica Roma.
  2. Appellativo con il quale, nell'antica Roma, venivano denominati gli appartenenti alla classe dei ricchi proprietari terrieri i cui capi famiglia spesso facevano parte del Senato; si trovarono in contrasto e opposizione con la classe dei plebei; per estensione il termine p. viene usato ora come indicazione di persona aristocratica, nobile, appartenente alla classe elevata.



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.004
Dizionario italiano offline