paturnie
sostantivo

paturnie f inv. pl.

  1. pop. ansie o angosce improvvise, inspiegabili e deprimenti malumore, nervosismo, stizza, intolleranza:
    • avere le paturnie; avere un attacco di paturnie acute; mi vengono le paturnie; mi prendono le paturnie
    • La melanconia viene perché si diventa grassi o perché piove da troppo tempo. Si è tristi, ecco tutto. Ma le paturnie sono orribili. Si ha paura, si suda maledettamente, ma non si sa di che cosa si ha paura. Si sa che sta per capitarci qualcosa di brutto, ma non si sa che cosa. (Colazione da Tiffany)
    • le loro paturnie e ubbie derivanti dalla loro realtà culturale
    • I genitori trasmettono ai figli le loro paturnie, le loro ubbie (Daniele Luttazzi)
    • paturnie moraliste
sillabazione

pa | tùr | nie

etimologia

etimologia incerta (vedi fonte Treccani); dal latino pati ossia "patire le saturnie: le influenze di Saturno"

parole derivate
  • paturnioso

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.029
Dizionario italiano offline