perché
avverbio

perché

  1. (interrogativo) introduce una domanda nella quale si richiede una motivazione; per quale motivo, per quale scopo
    • perché hai mangiato le mele?

congiunzione

perché

  1. con valore causale: poiché, per il motivo che, perciò, così
    • Ho mangiato le mele perché avevo fame.
  2. con valore finale; affinché
    • ti iscrissi all'università perché tu avessi un futuro migliore
  3. con valore consecutivo; ha valore consecutivo se correlato a troppo, in tal caso richiede il modo congiuntivo
    • la mia zona è troppo lontana perché tu ne possa conoscere i paesi
  4. (antico) concessivo; richiede il verbo al congiuntivo o all'indicativo: benché
  5. con valore ipotetico
  6. (antico) con valore dichiarativo

sostantivo

perché m inv

  1. motivo, causa
    • spiegami il perché di ciò che hai fatto, non c'è un perché in quel che fa;
  2. dubbio, incertezza
    • è un perché che non sarà mai svelato
sillabazione
per | ché
pronuncia

(IPA): /per.ˈke/

etimologia

da per e che, sottintendendo motivo, sia in senso interrogativo sia in senso affermativo

sinonimi
avverbio
  • per quale ragione, per quale motivo, per quale scopo, come mai
congiunzione
sostantivo
proverbi e modi di dire
  • il perché e il percome
traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.014
Dizionario italiano offline