piattaforma
sostantivo

piattaforma f sing (pl: piattaforme)

  1. (geografia) (geologia) superficie di terreno più o meno ampia, naturalmente piana o spianata artificialmente, posta allo stesso livello oppure sopraelevata rispetto alle zone circostanti
  2. (edilizia) (architettura) (tecnologia) (ingegneria) struttura orizzontale piana e resistente, che in una costruzione oppure in altre attività svolge funzioni di base, di appoggio, di collegamento o rende possibile il passaggio, il movimento o determinate manovre
  3. (elettronica) (informatica) base hardware o software per lo sviluppo e l'esecuzione di applicazioni
sillabazione
piat | ta | fór | ma
pronuncia

(IPA): /,pjattaˈforma/

etimologia

dal francese plate-forme , cioè "forma (cioè superficie) piatta"

parole derivate
  • piattaforma satellitare

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline