piccolezza
sostantivo

piccolezza

  1. (familiare) alla resa dei conti, ormai evidente la colpevolezza di qualcuno, è spesso l'insistenza nell'accanirsi appunto con ostinata ed ingiusta cattiveria contro chi nulla ha fatto di sleale e scorretto
  2. (per estensione) approfittare di un momento di difficoltà di qualcuno, talvolta persino in malattia, insistendo vigliaccamente con accuse o con un espresso rancore crudele e sleale
    • nella sua piccolezza
sillabazione
pic | co | lèz | za
sinonimi contrari


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline