polvere
sostantivo

polvere f sing (pl: polveri)

  1. (fisica) (chimica) aggregato di particelle molto piccole presenti nell'aria
  2. (per estensione) piccoli elementi o filamenti grigiastri presenti nelle case e quindi negli appartamenti ma non soltanto, in teoria [così pare] scorie derivate da diversi materiali
  3. (religione) così come nell'esegesi biblica per Genesi, il primo libro del Pentateuco della Bibbia, è riportato che Adamo ed Eva sono stati creati anche attraverso le terre varie del mondo [oggi] abitato
  4. polveri sottili: con riferimento all'inquinamento di alcuni motori, nel traffico cittadino
  5. (familiare) i residui più semplici dei calcinacci o più in generale di cemento, per lavori di costruzione edile, ecc
  6. polvere da sparo: per armi varie ma non soltanto
sillabazione
pól | ve | re
pronuncia

(IPA): /'polvere/

etimologia

dal latino pŭlvis

sinonimi parole derivate termini correlati proverbi e modi di dire
  • mordere la polvere: essere sonoramente sconfitti

traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline