positivismo
sostantivo

positivismo m inv

  1. (storia) (filosofia) (sociologia) movimento culturale e filosofico nato in Francia all'inizio del diciannovesimo secolo, caratterizzato all'esaltazione del progresso, del metodo scientifico e delle scienze applicate, naturali e formali
  2. (per estensione) riferito a "positivo" cioè reale, concreto, sperimentale, contrapponendosi a ciò che è astratto
  3. (psicologia) tentativo di rafforzare le caratteristiche positive
sillabazione
po | si | ti | vì | smo
pronuncia

(IPA): /poziti'vizmo/

etimologia

dal francese positivisme, derivazione di positif, a sua volta derivato dal latino positum, participio passato neutro del verbo ponere tradotto come ciò che è posto, fondato, che ha le sue basi nella realtà dei fatti concreti

sinonimi contrari parole derivate termini correlati
traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.004
Dizionario italiano offline