posporre
verbo

coniugazione

  1. porre, inserire, posizionare dopo qualcosa, in ordine temporale, spaziale o di importanza e valore, con il secondo argomento introdotto dalla preposizione a e spesso nel senso figurato di subordinare, mettere in secondo piano per privilegiare ciò che più conta
    • la consuetudine di posporre il nome al cognome sembra ormai superata
    • posporre l'interesse di pochi a quello della maggioranza
  2. rinviare o destinare un'incombenza, un appuntamento, ecc. a un momento successivo; posticipare
    • è importante posporre la conferenza della settimana prossima
sillabazione
po | spór | re
etimologia

dal latino postponĕre, composto di post, "dopo" e di ponĕre, "porre"

parole derivate contrari
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline