precursore
aggettivo

precursore m sing

singolareplurale
maschileprecursoreprecursori
femminileprecorritriceprecorritrici

  1. che precorre i tempi, relativo a cose diverranno popolari in un momento successivo
    • Edoardo Amaldi è stato un precursore delle onde gravitazionali

sostantivo

precursore m sing (pl: precursori)

  1. chi precorre i tempi, chi ha delle idee che diverranno popolari in un momento successivo
    • Edoardo Amaldi è stato un precursore delle onde gravitazionali
  2. qualsiasi segnale od evento che ne preceda un altro e sia ad esso correlabile
  3. (fisica), (chimica), (biologia) reagente di partenza per ottenere una determinata molecola o composto
  4. (biochimica) sostanza da cui ne viene prodotta un'altra, più attiva o più matura, attraverso il metabolismo
  5. (medicina) (farmacia) sostanza che attraverso il metabolismo viene trasformata nel farmaco vero e proprio, ovvero nella molecola farmacologicamente attiva
  6. (geologia) variazione delle proprietà fisiche (precursori fisici), chimiche (precursori chimici) o di altro tipo che riguardano, tipicamente, l'ambiente dove avverrà il sisma
sillabazione
pre | cur | só | re
pronuncia

(IPA): /prekur'sore/

etimologia

dal latino praecursor derivazione praecurrĕre cioè "precorrere" ; il significato etimologico deriva dal latino praecursorem composto da prae ovvero "avanti" e da cursorem ossia "che corre", significando "colui che giunge prima di un altro per annunziarne la venuta"

sinonimi contrari
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline