programmazione
sostantivo

programmazione f sing(pl: programmazioni)

  1. (diritto) (economia) definizione di strategie e di obiettivi
  2. (matematica) insieme di metodi per la ricerca di punti di massimo e minimo in una funzione
  3. (elettronica) (informatica) (tecnologia) (ingegneria) predisposizione di un computer a svolgere specifiche funzioni
  4. insieme di attività sistematiche svolte da persone specializzate per creare un programma eseguibile da parte di un computer
    • linguaggio di programmazione: qualsiasi linguaggio artificiale che si possa usare per definire una sequenza di istruzioni in grado di essere elaborate e messe in atto da un computer
sillabazione
pro | gram | ma | zió | ne
pronuncia

(IPA): /programma'tsjone/

parole derivate
  • deprogrammazione
termini correlati
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline