promozione
sostantivo

promozione f sing (pl: promozioni)

  1. approvazione di una proposta
  2. (scuola) ammissione di uno studente ad una classe superiore al termine dell'anno scolastico
  3. (sport) mutamento di categoria di una squadra che le dà modo di affrontare avversarie di più alto livello
  4. (economia) (commercio) insieme di iniziative di tipo logistico, innovativo e commerciale utili a pubblicizzare un articolo, a far conoscere una persona importante, una star
  5. (per estensione) vendita con prezzi inferiori per prodotti, per la diffusione iniziale
sillabazione
pro | mo | zió | ne
pronuncia

(IPA): /promotˈtsjone/

etimologia

dal latino tardo promotio che deriva da promovēre cioè "promuovere"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline