psicosi
sostantivo

psicosi f inv

  1. (psicologia) (medicina) (psichiatria) (psicanalisi) profonda alterazione patologica della personalità, caratterizzata dall'errata percezione della realtà e delle proprie esperienze e da disturbi del pensiero, allucinazioni e deliri
sillabazione
psi | cò | si
pronuncia

(IPA): /psi'kɔzi/

etimologia

da psico-,(dal greco ψυχο-, ψυχή ossia "anima") con il suffisso medico -osi,( ovvero "degenerazione"); significa quindi "degenerazione dell'anima"

parole derivate termini correlati
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline