qualunquismo
sostantivo

qualunquismo m (pl: qualunquismi)

  1. (storia) (sociologia) (politica) movimento di opinione italiano nato nel secondo dopoguerra che, pretendendo di esprimere le opinioni e le aspirazioni del cittadino medio, affermava che la forma ideale di stato fosse quella puramente amministrativa, ispirata da semplici criteri di buonsenso, senza la presenza di partiti politici.
  2. (per estensione) (spregiativo) disprezzo nei confronti dell'impegno politico
  3. atteggiamento di indifferenza e distacco per le questioni sociali
sillabazione
qua | lun | quì | smo
pronuncia

(IPA): /kwalunˈkwizmo/

etimologia

derivato da "(Uomo) qualunque"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati
traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.021
Dizionario italiano offline