ragazzo
sostantivo

ragazzo m sing

singolareplurale
maschileragazzoragazzi
femminileragazzaragazze

  1. (gergale) giovane aiutante che coadiuva un lavoratore più esperto
  2. persona responsabile di giovane età
  3. (per estensione) fanciullo, adolescente e giovane.
sillabazione
ra | gàz | zo
pronuncia

(IPA): /ra.ˈɡat.t͡so/

etimologia

con il plurale antiquato ragaceni (1408) o ragazzini (1492), dall’arabo magrebino raqqās ‘corriere, messaggero’, al plurale raqqāsīn, passato già nel latino medievale ragatius e varianti. Secondo altri, invece, sarebbe un prestito dal greco antico ῥάκοςcencio, straccio’, che potrebbe aver indicato per metonimia il servo o lo schiavo, e quindi poi il fanciullo identificato per antonomasia con lo schiavo.

sinonimi parole derivate termini correlati proverbi e modi di dire
  • bravo ragazzo : giovane con qualità di pregio
  • i ragazzi (o anche i miei ragazzi): modo affettuoso per riferirsi ad un grande gruppo di giovani oppure proprio ai figli
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline