ravvedimento
sostantivo

ravvedimento m sing (pl: ravvedimenti)

  1. rinuncia a fare del male
    • dopo il ravvedimento gli ha chiesto scusa
  2. (religione) passaggio da una condizione nel peccato ad uno stato di coscienza
  3. (per estensione) considerare in coscienza il passato
  4. (familiare) espressione delle proprie qualità positive, da potenziali rendendole effettive, cogliendo quindi opportunità favorevoli
sillabazione
rav | ve | di | mén | to
etimologia

deriva da ravvedersi

sinonimi contrari termini correlati


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline