reclinare
verbo

coniugazione

  1. cambiare di posizione con un movimento lento e delicato, piegando, flettendo, inclinando verso il basso, all'indietro o anche di lato, talvolta per adagiarsi su qualcosa, detto della testa
  2. abbassare, piegare la spalliera o lo schienale (di una poltrona, ad es.) per incrementare finanche a 180° l'angolo che questi ultimi formano con il sedile, per ragioni di comodità o per semplificare i rapporti di coppia in automobile

    coniugazione

  3. inclinarsi nuovamente, piegare in senso contrario rispetto ad un primo inclinamento
sillabazione
re | cli | nà | re
etimologia

dal latino reclinare, da clinare "chinare" con aggiunta del prefisso latino re-, col significato di "all'indietro, di nuovo"

parole derivate
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline