remissività
sostantivo

remissività f inv

  1. (psicologia) inclinazione caratteriale o tendenza momentanea ad una docilità e obbedienza eccessive che implicano difetto nella fiducia in sé, nella risolutezza e nella combattività e facilità a lasciarsi sopraffare o condurre dalla volontà o dalle opinioni altrui
    • La loro rassegnazione gli sembrò stupida e ne aumentò lo sdegno; tanta forza d'animo nel resistere ai suoi comandi, tanta stupida remissività davanti alla condanna. (Ugo Mioni, I sogni dell'anarchico)
  2. (raro) (per estensione) liberalità dovuta a comprensione, affetto e fervida compassione
sillabazione
re | mis | si | vi | tà
etimologia

deaggettivale di remissivo

sinonimi contrari termini correlati
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.014
Dizionario italiano offline