repressione
sostantivo

repressione f sing (pl: repressioni)

  1. (storia) (politica) allontanamento di un individuo dalla vita politica e sociale di uno stato
  2. (psicologia) (psicanalisi) processo volontario di inibizione di pensieri, affetti o comportamenti che sono consapevolmente ritenuti poco opportuni
sillabazione
re | pres | siò | ne
pronuncia

(IPA): /represˈsjone/

etimologia

dal latino tardo repressio derivazione di reprimĕre cioè "reprimere"

sinonimi contrari traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline