riduzione
sostantivo

riduzione f sing (pl: riduzioni)

  1. atto e risultato del ridurre
  2. diminuzione quantitativa di qualcosa
    • la riduzione del peso deve essere ottenuta limitando l'apporto calorico globale ma assicurando un'equilbrata assunzione di tutti i nutrienti
  3. (fisica) (chimica) aggiunta di elettroni ad un atomo
  4. (metallurgia) (tecnologia) (ingegneria) rimozione di ossigeno dal ferro durante la sua lavorazione
  5. (gastronomia) lasciare concentrare con zucchero in cottura quasi al limite
  6. (letteratura) adattare un'opera letteraria ad un contesto culturale o linguistico diverso di quello d'origine
sillabazione
ri | du | zió | ne
pronuncia

(IPA): /ridu'tsjone/

etimologia

dal latino reductio cioè "il ricondurre"

sinonimi contrari parole derivate
  • autoriduzione, embrioriduzione
termini correlati
traduzione

traduzione

traduzione

traduzione

traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.005
Dizionario italiano offline