riforma
sostantivo

riforma f (pl: riforme)

  1. (storia) (sociologia) (politica) (diritto) cambiamento posto in essere per migliorare qualcosa di non tangibile
  2. (per estensione) "revisione" di una o più leggi per il loro miglioramento e/o la loro effettuazione

verbo
  1. terza persona del presente indicativo
  2. seconda persona dell'imperativo presente
sillabazione
ri | fòr | ma
pronuncia

(IPA): /ri'forma/

etimologia

derivazione di riformare ( dal latino reformare formato da re- -che indica il ripetersi di qualcosa - e formare cioè "formare, dar forma")

sinonimi contrari parole derivate
traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.014
Dizionario italiano offline