rifugio
sostantivo

rifugio m sing (pl: rifugi)

  1. soccorso, sostegno contro rischi di tipo fisico o spirituale
  2. posto adatto a proteggere le persone da pericoli incombenti o per ripararsi dalle intemperie
    • si recarono precipitosamente nel rifugio antiaereo
  3. rifugio alpino: (edilizia) costruzione in legno e muratura edificata in alta montagna al riparo da valanghe e sassi, e anche dal vento, al fine di offrire provvisoriamente alloggio a chi va in montagna

verbo

rifugio

  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di rifugiarsi
sillabazione
ri | fù | gio
pronuncia

(IPA): /ri'fuʤo/

etimologia
  • (sostantivo) dal latino refugium, derivazione di refugio, cioè "rifuggire" nel senso di "cercare riparo, protezione"
  • (voce verbale) vedi rifugiarsi
sinonimi traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline