riso
sostantivo

riso m inv

  1. (botanica) cariosside di una pianta dallo stesso nome, costituito da chicchi bianchi, duri e ricchi di amido che si consuma cotto: minestra di riso; riso in brodo, al sugo; riso comune, sino, super-fino, in relazione alla loro maggiore durezza dei chicchi
    • riso basmati
  2. farina di riso: anche in assenza di lievito, oltre ad alcuni dolci con essa è possibile persino preparare una sorta di pane speciale comunque soffice e fragrante, appunto senza farinacei
  3. carta di riso: carta esile che si ottiene dall'interno la pianta di riso
  4. (botanica) pianta annua della famiglia delle graminacee che produce questo frutto, con foglie lineari e infiorescenze a pannocchia formata da un numero vario di spighette che contengono i frutti (cariossidi)

sostantivo

riso m sing (pl: risa)

  1. stato d'animo che esprime euforia e che si manifesta con un'alterazione del ritmo respiratorio

verbo

riso

  1. participio passato singolare maschile di ridere
sillabazione
rì | so
pronuncia

(IPA): /ˈriso/

etimologia
  • (botanica) dal latino orȳza(m), che deriva dal greco óriyza
  • (Nome) dal latino risus
sinonimi contrari proverbi e modi di dire
  • il riso fa buon sangue: una sana allegria è utile anche al corpo
  • il riso abbonda sulla bocca degli stolti: chi ride troppo dimostra di avere poco cervello
  • punto riso

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.131
Dizionario italiano offline